Numerose aziende sono convinte che fare content marketing consista unicamente nella pubblicazione dei contenuti e che l’engagement sia consequenziale. In realtà, l’aspetto cruciale è quello della promozione dei contenuti, poiché per quanto possa essere utile o coinvolgente ciò che avete realizzato, le modalità di promozione sono decisive per spiccare dalla massa su Internet.

Questa infografica, realizzata da CJG Digital Marketing, presenta 6 modi per promuovere con efficacia i propri contenuti e diffonderli presso la propria nicchia.

Creare degli snippet dei propri contenuti per facilitare la diffusione sui social media è una strategia da provare, poiché è semplice estrapolare dei frammenti dai propri contenuti e usarli come “teaser” per invitare gli utenti a leggerli e condividerli. Inoltre, se si realizzano snippet differenti, è possibile condividere sui propri canali social media lo stesso contenuto senza essere ripetitivi.

Il Comment Marketing è una strategia efficace se eseguita per stabilire dei contatti autentici con altri utenti e non per spammare link. Il consiglio contenuto nell’infografica, infatti, è di commentare su diversi blog, siti e forum pertinenti ai tuoi contenuti, fornendo informazioni utili e solo occasionalmente postando il link diretto al contenuto da promuovere.

Selezionare gli influencer adatti è una mossa vincente per promuovere i tuoi contenuti, perché un influencer che sia affine al tuo settore può diffonderli a una audience targettizzata facendo leva sulla propria autorevolezza.

Per entrare in contatto con un influencer ci sono due alternative: interagire sui canali social o inviargli una mail per presentare dettagliatamente i propri contenuti oppure proporre una collaborazione.
Secondo il Content Marketing Institute, un email indirizzata a un influencer cattura l’attenzione in misura maggiore di una menzione sui social.

A proposito di Email Marketing, secondo i dati di Campaign Monitor ci sono probabilità 6 volte maggiori di ottenere dei click sul proprio sito da una newsletter rispetto a un tweet.
È consigliabile sperimentare in quale modo convincere gli utenti a iscriversi alla newsletter (per esempio tramite un pop-up form sul proprio sito o blog) e soprattutto ideare una newsletter che descriva i principali vantaggi del contenuto che si vuole promuovere e che abbia una call to action invitante, affinché l’utente sia motivato ad approfondire quel contenuto.

Per conoscere e utilizzare tutte le 6 strategie per promuovere con successo i tuoi contenuti, consulta l’infografica qui di seguito o visita il sito:
cjgdigitalmarketing.com/6-content-promotion-ideas-to-try-in-2017-infographic/.

6 strategie da adottare per promuovere i tuoi contenuti

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata