Come cambierà la SEO nel 2016? Quali sono le strategie da seguire per ottenere un miglior posizionamento nella serp?
L’infografica The Top 8 Hottest SEO Trends in 2016 fornisce delle risposte utili per i digital marketer, poiché individua alcune tendenze in atto e prevede quali potrebbero essere i fattori determinanti per la SEO.

Una delle cose da sapere, ad esempio, è l’importanza assegnata da Google alle “risposte arricchite”, vale a dire le risposte dirette che il motore di ricerca fornisce alle richieste dell’utente, affinché non sia necessario cliccare sul risultato per saperne di più.
Per evitare di perdere traffico sul proprio sito è opportuno non usare gli stessi contenuti di Wikipedia o di altri siti simili, bensì fornire informazioni utili e contenuti originali.

I contenuti di alta qualità, infatti, saranno inclusi da Google nella Rich Answers List e appariranno come primo risultato nella serp con un link alla fonte originaria.

Un’altra novità è quella dei sinonimi delle keyword, poiché Google comincerà a dare maggiore rilevanza alla semantica, cercando di dare gli stessi risultati alle query con richieste uguali ma che usano parole chiave diverse (sinonimi o termini correlati).

Questa infografica è una guida piuttosto esaustiva ai prossimi trend nella SEO ed è stata realizzata da CJG Digital Marketing. Fonte: cjgdigitalmarketing.com/the-top-8-hottest-seo-trends-in-2016-infographic.

I trend per la SEO nel 2016

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata