Ricevere una mail dai nostri brand preferiti è un piacere, a patto però che quella mail sia leggibile anche da un device mobile, altrimenti si resta frustrati e delusi.
Questa semplice osservazione è confermata dai più recenti dati statistici, elaborati da Easysendy in un’infografica, che segnalano un incremento dell’open rate delle email ottimizzate per il mobile.

È un’abitudine comune controllare il 90% delle proprie email su uno smartphone, perciò è indispensabile sviluppare le newsletter aziendali e le campagne via email progettando un design responsive. L’infografica, consultabile di seguito, confronta i dati relativi a 6 categorie di aziende, ponendo in evidenza il profondo cambiamento avvenuto negli ultimi 3 anni.

Partiamo dal dato che, su 2,6 miliardi di utenti che usano le email, 0,9 sono utenti desktop e 1,7 miliardi sono utenti mobile; riguardo l’open rate, è interessante osservare che nel settore abbigliamento il tasso di apertura da mobile è al 47%, mentre da desktop è al 53%.
Nel travel & hospitality la differenza è ancora schiacciante e a favore del desktop, che arriva al 69%, contro il 31% delle aperture via mobile, segno che c’è ancora molto da migliorare in questi settori.

Per quanto concerne le conversioni, i dati sono piuttosto simili (per esempio 70% desktop contro 30% mobile per il settore travel), tuttavia il dato sulle condivisioni delle email ci dà un’informazione preziosa: gli utenti sono più propensi a condividere da mobile anziché da desktop, infatti a novembre 2016 (il dato più recente), il 55% degli utenti ha condiviso da smartphone o tablet la mail ricevuta da un brand, e solo il 16% lo ha fatto da desktop.

Il design delle email desktop centrico, usato in maggioranza fino al 2014 (60% contro il 26% delle mail responsive) oggi è in forte calo, poiché è arrivato al 23% nel 2016, a fronte del 50% delle newsletter sviluppate con design responsive e il 27% realizzato con mobile design.
Questa è la fonte originaria dell’infografica: easysendy.com/blog/mobile-email-open-statistics/.

Statistiche aggiornate sul tasso di apertura delle email da mobile

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata