Una delle novità più interessanti di Google Ads, disponibile per ora in versione beta e solo per alcune lingue (inglese, tedesco, francese e spagnolo) è il formato di annunci Responsive Search Ads per le campagne search.

Il vantaggio di questo formato consiste nell’inserire combinazioni multiple di headline e descrizioni le cui performance saranno testate e ottimizzate in modo automatico tramite il Machine Learning di Google.

I Responsive Search Ads differiscono dagli annunci di testo espansi perché consentono di inserire più testo (3 headline anziché 2, e la description è di 90 caratteri anziché 80), inoltre si possono utilizzare fino a un massimo di 15 headline e di 4 descrizioni, che saranno mostrate da Google Ads con combinazioni diverse in base al termine di ricerca.

Come funzionano i responsive search ads di Google Ads

Questo aumenterà la visibilità degli annunci, soprattutto da device mobile, tuttavia gli advertiser dovranno accertarsi che tutte le combinazioni dei testi abbiano senso, poiché saranno gestite in automatico da Google e, di conseguenza, ci sarà un minore controllo diretto sui contenuto degli annunci.

D’altro canto, grazie al risparmio di tempo sulle procedure di A/B testing, ci si potrà dedicare maggiormente alle performance complessive, vale a dire l’incremento del CTR e la riduzione del CPC.

Per migliorare l’efficacia dei propri annunci e dare la massima visibilità a determinate parti di testo, i Responsive Search Ads consentono di “pinnare” headlines e descrizioni, cioè fissare i contenuti un una posizione specifica.

Le best practice suggerite da Google riguardano proprio le prime 3 headline, che dovrebbero essere scritte come se si potessero visualizzare tutte insieme negli ads, perciò è fondamentale che abbiano sempre un senso compiuto e che non siano ridondanti.

Per saperne di più e in attesa che questo formato sia disponibile anche in Italia, rimandiamo a questo articolo: www.clixmarketing.com/blog/2018/08/06/how-to-set-up-google-responsive-search-ads/.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata