È stato appena pubblicato il report dell’Agcom, aggiornato a marzo 2018, articolato in sezioni dedicato ai media, alle telecomunicazioni e ai servizi postali.

Da questo report estrapoliamo i dati più interessanti relativi alla rete fissa e mobile, al traffico dati e all’audience dei principali social network in Italia.

Statistiche Agcom Rete Fissa

Per quanto riguarda gli accessi per infrastruttura, si nota una riduzione costante della rete in rame di TIM (-14,5% di accessi su base annua), a fronte di un aumento di accessi totali, dovuti in larga parte alla tecnologia FTTC (Fiber To The Cabinet), i cui accessi sono aumentati del 90%, e alla FTTH (Fiber To The Home), con aumenti del 47%.

Le statistiche da conoscere del report AgCom sul web in Italia

Gli accessi broadband sono in totale 16,7 milioni, un aumento di 840.000 unità nell’ultimo anno, contrassegnato al contempo da una diminuzione delle linee DSL e da una crescita di accessi broadband che utilizzano altre tecnologie di 2,59 milioni di unità.

Gli accessi NGA (New Generation Access) sono passati da 2,59 milioni a 5,3 milioni, un dato che indica una maggiore diffusione delle reti in fibra ottica, in grado di fornire servizi di accesso a banda larga con caratteristiche più avanzate.

Accessi broadband per velocità

A questo proposito, va sottolineato l’aumento delle linee con velocità maggiore a 30 mbit/s, che a marzo 2018 sono il 31,2% del totale, superando le linee con velocità inferiore ai 10 mbit/s. Gli accessi ultrabroadband sono cresciuti in un anno di 2,4 milioni di unità, arrivando a un totale di 5,2 milioni di accessi.

Rete mobile in Italia SIM per tipo di clientela

Le linee mobili attive in Italia restano sopra quota 100 milioni, tuttavia lo scenario è in mutamento, poiché da un lato sono diminuite le SIM Human, dall’altro sono in crescita le SIM M2M (Machine To Machine), arrivate a 17,2 milioni.

Per quanto concerne i market leader, per le SIM prepagate si conferma al primo posto la Wind Tre (sebbene abbia diminuito il numero di clienti), seguita da Tim e Vodafone, inoltre c’è un deciso aumento degli operatori mobili virtuali che coprono una quota del mercato dell’8,2%.

Traffico dati rete mobile in Italia

Il numero di SIM con accesso a Internet è cresciuto, in un anno, del 3,2%, per un totale di 52 milioni di unità; il traffico dati, di conseguenza, è cresciuto molto dal 2017, precisamente il 54,1% in più. I consumi medi unitari attualmente ammontano a 3,42 giga al mese.

Dati audience dei social media in Italia

Audience social network in Italia

Le statistiche sull’audience dei principali operatori sono particolarmente rilevanti, perché segnalano una minore presenza online degli italiani (55 ore nel mese di marzo 2018), dovuta a un calo della fruizione di Facebook, e confermano altresì la leadership dei player internazionali. Google, Facebook e Microsoft sono sul podio, tallonati da Amazon e distanziati dalle piattaforme nazionali come ItaliaOnLine, Mondadori e GEDI, che segnano tuttavia un aumento dei visitatori unici.

I dati relativi all’audience dei social network confermano il trend crescente di Facebook (+11% di utenti su base annua, sebbene siano attivi per meno ore giornaliere rispetto al passato), Instagram (che cresce del 22%), seguiti da LinkedIn, Twitter e Pinterest.

Non stupisce il calo dell’audience di Google+ e Tumblr, mentre è piuttosto stabile il numero di utenti unici di Snapchat, 1,6 milioni a marzo 2018 (erano 1,7 milioni un anno fa).

Il report di AgCom è consultabile e scaricabile in pdf qui: www.agcom.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata